Lorenzano (Pd) diventa sindaco e stacca lo sfidante di dieci punti

Al primo turno i due candidati sindaco gareggiavano gomito a gomito, divisi solo da un punto percentuale. Tuttavia nel ballottaggio il candidato di centrosinistra Alessandro Lorenzano, sostenuto al primo turno da Il Centro, Pd e Idv, ha ottenuto il 54,22% dei consensi ottenendo la meglio nella lotta sulle schede. Il suo sfidante del centrodestra, Maurizio Broccanello, sostenuto dal Popolo delle libertà alleato della lista civica «San Giuliano Città Nuova», è arrivato a quota 45,7%. Una competizione giocata fino all’ultimo sul filo di lana. Va ricordato che, al primo turno, era stato eliminato dalla corsa alla poltrona di primo cittadino l’ex sindaco Marco Toni che, supportato da tre liste civiche, aveva totalizzato soltanto il 10.99% dei voti, piazzandosi al quinto posto tra gli otto candidati sindaco. San Giuliano quindi sarà amministrato da una giunta di centrosinistra, in linea con la tendenza di tanti comuni di dimensioni simili.