Lorenzin: sfavorita la provincia di Latina

«Senza il corridoio tirrenico la Provincia di Latina sarà pesantemente penalizzata». Lo afferma in una nota il coordinatore regionale di Forza Italia Beatrice Lorenzin. «È impensabile - sottolinea Lorenzin - frenare lo sviluppo delle infrastrutture del territorio pontino dove sono già tante le aziende che soffrono la carenza di collegamenti stradale. Servono infrastrutture che attraversino tutta la provincia di Latina e non soltanto una parte di essa. È proprio per la difficoltà a raggiungere l’Autostrada del Sole e soprattutto per la mancanza di una rete di mobilità interna che tante aziende locali hanno già delocalizzato la loro attività e tante altre annaspano, rischiando di essere schiacciate da questa grave carenza». La coordinatrice regionale «invita al dialogo per tornare a parlare seriamente dell’importanza della realizzazione del corridoio tirrenico e ad affrontare almeno per una volta questa discussione, soprattutto perché non è stato tenuto nessun incontro, nessuna assemblea pubblica per informare i cittadini sui benefici e selle ricadute economiche del corridoio tirrenico».