Da Los Angeles a Roma in difesa dei beni culturali

Salvatore Settis ha un curriculum di rilievo internazionale. Normalista (si è laureato in archeologia classica nel 1963), insegna nella stessa Normale dal 1977. Tiene il corso di storia dell’arte e dell’archeologia classica. A Los Angeles ha diretto il Getty Research Institute for the History of Art and the Humanities dal 1994 al 1999, quando ha assunto l’incarico di direttore della Normale. Accademico dei Lincei, è stato membro del Comitato internazionale per la salvaguardia della Torre di Pisa dal 1990 al 2001. Fa parte del Consiglio europeo per la ricerca e nel giugno 2006 il ministro Francesco Rutelli l’ha nominato presidente del Consiglio superiore dei Beni Culturali. Collabora con La Repubblica e scrive saggi di successo sulla difesa del patrimonio culturale.