Los Angeles, trovato morto l'attore Brad Renfro

Protagonista di "Sleepers" aveva interpretato il bambino de "Il cliente". Il cadavere è stato ritrovato in un residence. Negli ultimi anni l'attore lottava contro l'abuso di droga 

Los Angeles - L’attore Brad Renfro, ex-bambino prodigio protagonista di film come "Il cliente" e "Tom and Huck", che ha lottato a lungo contro l’abuso di droga negli ultimi anni, è stato trovato morto ieri sera a Los Angeles. Aveva 25 anni. Un portavoce della contea di Los Angeles ha detto che la causa della morte di Renfro è oggeto di indagine.

Il ritrovamento del cadavere "Posso confermare il decesso di Brad Barron Renfro - ha raccontato il portavoce del giovane attore hollywoodiano - è stato trovato in un residence". Immediato l'intervento dei paramedici che hanno dichiarato Renfro morto alle 9 del mattino (ora locale). Stando al sito Web TMZ.com Renfro, che si era dichiarato colpevole nel 2006 dell’accusa di aver tentato l’acquisto di eroina, pochi mesi dopo la pubblicazione della foto del suo arresto sulla prima pagine del Los Angeles Times, aveva appena finito di girare un film con Winona Ryder e Billy Bob Thornton.

Una vita da "lost generation" Da attore bambino a cattivo ragazzo. Non è stata una vita esemplare quella di Bradley Barron Renfro: nato a Knoxville (Tennessee) Renfro ebbe la fortuna di essere scelto a soli 10 anni da un grande di Hollywood come Joel Schumacher per interpretare nel Cliente (tratto dal best seller di John Grisham) la parte dell’indifeso bambino "che sapeva troppo" e veniva perciò preso sotto l’ala protettiva dell’avvocato Susan Sarandon. Da lì ebbe inizio una buona carriera di attore che lo portò a interpretare film di successo come "Sleepers" e commedie giovanilistiche come "Sesso, droga e... college" o "Happy Campers". Ma già a 16 anni fu fermato dalla polizia per detenzione di marijuana e cocaina. Da allora la sua vita è costellata di arresti e reati: ubriachezza, uso e detenzione di droghe di ogni tipo eroina compresa, guida senza patente in stato di ubriachezza, danneggiamenti vari e perfino il tentato furto di uno yacht.