LOTTA AL SOMMERSO

La stretta sull’evasione vale 0,7 miliardi nel 2012 e 1,6 miliardi a regime. Tra le misure, la riscossione coattiva del condono 2002 per chi non ha pagato, il carcere senza sospensione della pena per chi evade oltre i 3 milioni, la pubblicazione online dei dati fiscali delle categorie. E la fine del segreto bancario, con la possibilità per l’amministrazione fiscale di controllare i conti correnti anche senza procedimenti di accertamento. In arrivo maggiorazioni Ires per le società di comodo e la riduzione della soglia massima per l’uso del contante da 5mila a 2.500 euro.