Lottare e rinascere superando la Valle del Nulla

Cesare Ferri, ex sanbabilino e autore recentemente di uno splendido romanzo autobiografico su San Babila (San Babila. La nostra trincea) riscopre le proprie origini di scrittore e ripubblica - riveduto e corretto - il suo primo romanzo di quasi vent'anni fa, con postfazione del filosofo e studioso di Nietzsche Paolo Scolari. È un romanzo in cui il protagonista, Giangi, è il riflesso dello stesso Ferri, uomo non disposto ai compromessi e sempre alla ricerca di «altro» rispetto ai valori e ai desideri borghesi per rinascere e superare il nihilismo passivo.

Antonio Lodetti