Lottomatica, un ricco bouquet per la rete

Giocare è bello. Ma su Internet, forse, è anche meglio. Così, almeno, sembrano pensarla ultimamente gli italiani, che nel 2008 hanno speso qualcosa come 1,4 miliardi in giochi on line: una cifra che, secondo le stime, è destinata a impennarsi fino ai 4 miliardi entro il 2010. Merito, soprattutto, dello straordinario successo del poker che, commercializzato solamente dal settembre del 2008, ha già superato in quanto a volumi lo storico mercato delle scommesse sportive on line, registrando nel primo trimestre di quest’anno una raccolta superiore ai 460 milioni di euro, 178 dei quali solo in marzo. «E non è tutto - interviene Gianluca Ballocci, direttore marketing prodotti on line di Lottomatica -: a breve, infatti, potremo misurare anche l’impatto di altre forme di gioco, vale a dire i cosiddetti soft games come il Tetris o il Sudoku». Concessionaria esclusiva del Lotto e del «Gratta e vinci», oltre che attiva a 360° sul mercato delle scommesse e delle videolotterie, Lottomatica ha le idee chiare su come cavalcare da protagonista il «boom» del gioco in rete. «La nostra strategia è presto detta - prosegue Ballocci -: puntiamo a costruire la più ampia community italiana di giocatori on line. Per riuscirci, possiamo contare su un bouquet ricchissimo, veicolato attraverso i siti www.lottomatica.it e www.totosi.it: si va dalle scommesse sportive al “Gratta e vinci on line”, dalla grande tradizione del Totocalcio alla novità del poker, fino al “re” indiscusso dei fantasygame, vale a dire il Fantacalcio. L’idea che ci muove è quella di soddisfare le passioni di tutti, fornendo a ciascuno non solo l’opportunità di mettersi alla prova con il gioco preferito, ma anche di sperimentarne altri, spesso molto diversi tra loro».
E, aspetto tutt’altro che trascurabile, di farlo in assoluta sicurezza, visto che proprio Lottomatica è il primo e finora unico operatore italiano ad aver ricevuto la certificazione sul gioco responsabile a cura del Global Gambling Guidance Group, un’organizzazione internazionale che stabilisce regole e protocolli d'avanguardia per la tutela degli utenti. Ma se l’ampiezza dell’offerta è di certo un plus significativo, per prosperare su un mercato sempre più competitivo come quello dei giochi occorre sposarla con una particolare attenzione alla qualità. «E anche in questo senso, vogliamo essere un punto di riferimento - puntualizza Ballocci -. Di certo lo siamo per le scommesse, con i marchi Better e Totosì, così come lo siamo con Poker Club, la nostra offerta di poker basata su un software di gioco semplice, efficace e di grande successo globale. Per non parlare dei soft games, dove operiamo con il marchio Skill Club e forti della partnership con il numero uno mondiale del settore, King.com». Su quest’ultimo fronte, in particolare, il prossimo futuro si annuncia ricco di soddisfazioni per Lottomatica: lanciati sul web il 23 aprile, per esempio, i due nuovi giochi Bejeweled e Rainbow Rescue hanno totalizzato oltre 5mila partite in pochissime ore. E saranno presto seguiti da un centinaio di altri titoli, tutti già affermati a livello internazionale.
Ulteriore punto qualificante della «filosofia» di Lottomatica è poi la convinzione che il divertimento non debba necessariamente finire con il gioco, ma possa invece proseguire grazie a situazioni studiate per coinvolgere e gratificare gli utenti. «Per quanto riguarda il poker, in particolare, abbiamo costruito alcuni eventi memorabili - conclude Ballocci - come, per esempio, il torneo dedicato agli studenti universitari, che ha visto il vincitore protagonista di una telecronaca sul canale Sky Sport. Proprio in questi giorni, inoltre, sono in corso le eliminatorie per aggiudicarsi la possibilità di partecipare a una sfida a poker con i campioni della F1, mentre per giugno abbiamo in programma di inviare diversi nostri giocatori alla Notte del Poker. Ma abbiamo anche stretto un accordo con il telecronista Fabio Caressa (voce di Sky e grande esperto di poker, ndr) per la produzione di contenuti editoriali e l’animazione di tornei».