Lucarelli salva il primato dei cannonieri

Giuseppe Messina

da Messina

Messina e Livorno nel caldo torrido del San Filippo hanno interpretato nel migliore dei modi una partita di fine stagione. Il Messina ha fatto qualcosa in più nei novanta minuti (traversa di Zampagna e palo di D'Agostino), il Livorno ha sbagliato un calcio di rigore: il tiro di Lucarelli è stato lento e il portiere messinese lo ha neutralizzato. Gli ospiti sono stati ugualmente contenti perché hanno incoronato Cristiano Lucarelli capocannoniere del campionato con 24 gol. Nella ripresa dopo diciotto minuti Di Napoli ha segnato il gol non valido per il Messina, al 26' è arrivato quello valido: firmato da Zampagna in rovesciata. Tre minuti dopo, il pareggio firmato da Cristiano Lucarelli.

Annunci

Altri articoli