Lucca, Ines ha 87 anni e Daniele 49 Tribunale dà l'ok: possono sposarsi

A giugno la nipote aveva bloccato le nozze accusando la zia di non essere capace di intendere e di volere. Ora il Tribunale ha restituito a Ines la piena libertà e i due possono sposarsi

Lucca - Avevano deciso di sposarsi, ma la nipote di lei ha cercato di impedirlo chiedendo la sospensione del matrimonio per incapacità di intendere e volere della zia. Ines Orsolini ha infatti 87 anni, mentre il suo promesso sposo, Daniele Bernardi, ne ha appena 49. Con due sentenze, però, il Tribunale di Lucca ha restituito a Ines, ex ostetrica, la piena libertà spazzando via l’accusa della nipote, consentendo agli sposini di Massarosa (Lucca) di convolare a nozze.

La sospensione a giugno La nipote, Liana Marie Hein, vive in America ed è la figlia del fratello di Ines, oltre che l'unica parente della donna. A giugno, Liana aveva chiesto alla procura di Lucca di sospendere le nozze e aveva denunciato il futuro sposo, esperto di elettronica industriale e divorziato, e la madre di lui per circonvenzione di incapace. Così, oltre alla sospensione, a Ines era stato assegnato anche un amministratore di sostegno, ora tolto dal Tribunale. Secondo la parente di Ines, lo sposo vuol mettere le mani sul patrimonio di lei. Quando ha saputo di poter pronunciare finalmente il fatidico "sì", l'87enne ha commentato: "Daniele, ora possiamo fare quello che ci pare"