Lucca, Matera e San Donato: onda azzurra

da Milano

Il centrodestra mantiene Lucca, roccaforte della Cdl in Toscana. L’ex esponente della vecchia Dc Mauro Favilla ha vinto al ballottaggio con il 52,5% dei consensi mentre Andrea Tagliasacchi, ex presidente della Provincia e candidato dell’Unione, si è fermato al 47,5%. Secondo il neosindaco «hanno pesato anche gli errori dell’esecutivo nazionale». Lucca esce da un periodo di commissariamento dopo l’uscita di scena di Pietro Fazzi, ex Forza Italia.
San Donato Milanese. Storica vittoria del centrodestra anche a San Donato, comune dell’hinterland milanese amministrato da venticinque anni dalla sinistra. Secondo i dati diffusi dal Ministero dell’Interno, al termine dello scrutinio dopo il ballottaggio il candidato sindaco del centrodestra Mario Dompè ha ottenuto il 53,9% dei voti contro il 46% del sindaco uscente e candidato del centrosinistra Achille Taverniti.
Matera. Festa in piazza a Matera per il neo-eletto sindaco della Cdl, Nicola Emilio Buccico. Per la prima volta in Basilicata il centrodestra ha conquistato la guida di una importante istituzione locale. Con il 57,8% delle preferenze Buccico ha superato il candidato del centrosinistra Franco Dell’Acqua (42,2%). Buccico è stato presidente del Consiglio nazionale forense e componente del Csm prima di essere eletto senatore, nell’attuale legislatura, tra le fila di An.