Lucciola aggredita in manette 6 romeni

È stata aggredita e rapinata da sei cittadini romeni, fuggiti poi a bordo di un’autovettura. Ma grazie alla segnalazione della «lucciola» i carabinieri della Stazione Roma Fidene sono riusciti a raggiungerli e arrestarli con l’accusa di rapina aggravata. Ieri notte una prostituta romana di 34 anni, più volte minacciata da uno dei sei romeni, dopo essere stata derubata, ha fornito agli agenti una descrizione del rapinatore e il numero della targa dell’auto. Il commando ha superato il posto di blocco sul raccordo, uscita Settebagni, senza fermarsi. Dopo l’inseguimento, per i sei cittadini romeni sono scattate le manette.