Lucciole, galateo per i clienti

Mentre la prostituzione in strada finisce nel mirino del legislatore con le tanto discusse multe a Roma si alza la voce di una proposta innovativa quanto curiosa. Il Pd capitolino, a firma della consigliera comunale Monica Cirinnà, propone un «progetto didattico, culturale ed educativo rivolto agli uomini che alimentano il sesso a pagamento». Insomma, trattasi di galateo per i clienti delle lucciole. In buona sostanza sembrerebbe di capire l’intento di dar vita, e forse anche corpo, a corsi serali o notturni, con i quali insegnare ai maschietti colti in flagranza sulle strade del sesso come comportarsi con l’altra metà del mondo. Un po’ come avviene per chi perde punti della patente...