Luci «intelligenti» per riaccendere la città

Illuminazione è sinonimo di appeal, estetica, sicurezza, legalità, capacità di coniugare tecnologia e tradizione. Punta al risparmio energetico e al criterio dell’armonia con il contesto urbano la filosofia ispiratrice del nuovo piano di illuminazione firmato Bruno Simini, assessore ai Lavori pubblici.
Il New Deal di palazzo Marino, infatti, si inaugura con un sistema di illuminazione «intelligente», capace cioè di accendersi e regolare l’intensità delle lampadine in base alle esigenze del luogo e del momento. Non solo, la luce è anche in grado di combattere l’illegalità: per questo Simini ha intenzione di consultare tutti i consigli di zona per individuare le vie e i quartieri bui e pericolosi della città.