Ludmilla Radchenko «infiamma» il Gilda

La bella siberiana di 28 anni Ludmilla Radchenko, abbandonati i panni della letterina ha le idee chiare per il suo futuro. Prima di Capodanno al Gilda di Roma, accolta dal «pierre» Angelo Nizzo e dallo chef che ha preparato per lei una cena a lume di candela nel ristorante Le Cru, Ludmilla ha catalizzato l’attenzione di fans e fotografi. L’occasione è stata la presentazione della nuova trasmissione Tuning and fanatics che da febbraio la vedrà, con J. D. Manasseri (autore del programma), nelle vesti di presentatrice. Il programma vuole far conoscere il mondo del Tuning, ovvero la personalizzazione di un veicolo. Il programma sarà distribuito su 4 canali di Sky e 80 Tv private italiane in collaborazione con il circuito nazionale Port Tv ed è prodotto dalla Diva’s Productions. Per brindare al nuovo programma sono arrivate, assieme a Ludmilla, Eleonor ovvero la prima show car italiana costruita sotto i riflettori di Tuning and fanatics e le starlyte della serata, le mitiche pin-up Diva’s, vallette del programma televisivo che si sono presentate in perfetto stile «Donne e Motori». Donne e motori, il massimo della seduzione. Ma per Ludmilla Radchenko il 2007 sarà soprattutto dedicato a un figlio (la showgirl è fidanzata con Franklin Santana, ex modello, conosciuto in occasione del reality La Talpa). Franklin è arrivato al Gilda per accompagnare in albergo la sua bella ed è stato corteggiato dai fotoreporter presenti e attorniato dalle ospiti del locale. Si sono abbracciati e hanno brindato ancora insieme quindi si sono scatenati in pista fino a notte inoltrata. Con il fidanzato, Ludmilla vive e lavora a Milano. Insieme, oltre a progettare una famiglia, hanno dato vita ad una linea di bigiotteria (quella firmata da Ludmilla si chiama Pikkanto perché spiega «sono come me... al peperoncino» e quella di lui si chiama Fks come le sue iniziali). La prima puntata del 2007 di Tuning and fanatics si svolgerà in Egitto dove, con tutta la troupe televisiva e in collaborazione con la Bagun Travel & Algian Viaggi, si assisterà alla nascita di un monovolume (tipo Ford Galaxy) trasformato e personalizzato in Big-C.