Lufthansa, «bandiera» di Malpensa: pronti al decollo trenta nuovi voli

Lufthansa parte anche alla conquista di Roma. La compagnia tedesca, che per la sua base di Malpensa ha scelto il logo «Lufthansa Italia», ha chiesto per la prossima stagione di poter operare quattro voli per la Capitale, oltre che tre per napoli e due per Catania. Con il nuovo orario che parte da marzo, decolleranno una trentina di collegamenti anche per le principali capitali europee. L’obiettivo è il cosiddetto feederaggio, ovvero attrarre passeggeri a Malpensa per imbarcarli su propri voli diretti verso destinazioni intercontinentali.
Al momento Lufthansa può servirsi dei partner Star Alliance che già operano su Malpensa verso Asia e Stati Uniti, ma la compagnia è in attesa della liberalizzazione dei diritti di volo per poter operare direttamente e portare lo scalo lombardo a essere il suo quarto hub, insieme con Francoforte, Monaco e Zurigo. Resta ancora aperta la questione Linate, che nei piani della Sea (la società di gestione dello scalo) dovrebbe diventare un aeroporto destinato al solo traffico business.