Lufthansa decolla a Francoforte

Il prezzo del greggio, che ieri è tornato a salire, ha annullato ogni possibilità di reazione a New York, in un mercato che risente della crisi dei titoli dell’auto, dopo l’amministrazione controllata di Delphi, sospesa dalla quotazione, a seguito di un calo del 95% nella quotazione; rimbalza General Motors dopo i ribassi dei giorni scorsi. Tra i titoli tecnologici in rialzo Apple, Ibm e balzo di Genertech dopo la pubblicazione dei risultati trimestrali; cresce anche RealNetworks in vista della soluzione del contenzioso con Microsoft. Guadagni intorno al mezzo punto percentuale per le maggiori piazze europee. A Londra in evidenza Marks & Spencer (più 4%) per le positive attese sugli utili. A Francoforte vola Lufthansa (più 3%), per le migliorate previsioni della controllata Swiss Air, mentre a Parigi richiesta Eads (più 1,8%) per la crescita di commesse per gli Airbus, bene anche Crédit Agricole, in calo invece Michelin.