Lufthansa vola a Francoforte

Avvio di settimana su basi sostenute nelle Borse internazionali, dopo una ottava deludente. A partire da New York dove il rendimento dei titoli di Stato si è stabilizzato poco sopra il 5%, facendo ritenere non immediato un ritocco dei tassi ufficiali. Sul fronte aziendale buono l’esordio di Merck (più 1,3%) e di Exxon (più 0,9%), mentre ritracciano Du Pont e 3M. Chiusure positive sulle piazze europee, con Francoforte in crescita dell’1,28%, grazie alle performance di big come Allianz (più 2,4%), DaimlerChrysler (più 2,3%) e Lufthansa (più 2,5%); balzo del 5% per Salzgitter. Ad Amsterdam balzo del 10% per Corporate Express, entrata nel mirino del fondo Centaurus. A Vienna in rialzo Bwin del 6,4% dopo l’accordo con Real Madrid.