A luglio notifica all’Antitrust

Borsa Italiana-Lse

La notifica all’Antitrust italiano della fusione tra Borsa italiana e London Stock Exchange è attesa entro fine mese. Lo dice una fonte vicina alla vicenda. «Sinora ci sono stati contatti preliminari. La notifica avverrà entro fine luglio» spiega la fonte, ricordando che essendo il fatturato dei due gruppi sotto i cinque miliardi di euro, l’esame non spetta all’istituzione europea per la concorrenza ma a quelle nazionali. L’offerta del Lse per Borsa italiana terminerà, salvo proroghe, il prossimo 27 luglio. «Ogni Authority guarderà agli effetti sul proprio mercato», ricorda la fonte. Mentre la notifica all’Autorità Antitrust italiana è sicura, la necessità di notifica a quella britannica è in via di verifica finale.