Lugovoi, da ricercato a deputato

Mosca. Andrei Lugovoi, l’uomo che la Gran Bretagna indica come il responsabile dell’avvelenamento col polonio 210 dell’ex agente del Kgb Aleksandr Litvinenko, potrebbe diventare vicecapo della Commissione sicurezza della Duma, la Camera bassa del parlamento alla quale Lugovoi è stato eletto nelle legislative di domenica in Russia. Lo ha detto Vladimir Zhirinovski, leader del partito liberaldemocratico (Lpdr) per il quale Lugovoi era candidato. «Lugovoi lavorerà in una commissione attinente alla sua specializzazione. Probabilmente nella commissione sicurezza, forse come vicecapo della stessa commissione», ha detto Zhirinovski, secondo l’agenzia Reuters. Il partito liberaldemocratico è uno dei quattro partiti che ha superato lo sbarramento del 7% necessario per entrare in Parlamento stando agli ultimi dati parziali relativi allo spoglio di oltre la metà delle schede.