MA È LUI QUEL RONZITTI CHE VI ATTACCAVA?

Preso da febbre informatica (sono uno di quelli che hanno usufruito con gusto dei corsi promossi dalla passata Amministrazione Regionale) Le scrivo per sottoporLe una questione che da circa una diecina di giorni mi frulla per la testa.
Per inciso, spero che questa mia grafomania non venga intesa come un esercizio di protagonismo da parte mia. Tutto nasce dal desiderio «del neofita» di sfruttare al meglio ed in libertà il mezzo informatico.
La questione di cui Le voglio parlare è la seguente.
Alcuni giorni fa avete pubblicato due articoli riguardanti il consigliere regionale Mino Ronzitti.
Il primo per sottolineare la Sua ecumenica benevolenza mostrata per l’opera del vignettista del Giornale.
Il secondo per evidenziare il Suo atteggiamento sanzionatorio, nella veste di Presidente del Consiglio Regionale, nei confronti della «stanca» nei lavori delle Commissioni e della Giunta.
Leggendo i Vs. articoli mi sono fatto la (...)