Con lui la Spagna fuori dagli Usa

John Quincy Adams (nato a Braintree - Massachusetts - l'11 luglio 1767; morto a Washington il 23 febbraio 1848). Prima di diventare presidente, nel 1817 fu nominato Segretario di Stato dal presidente James Monroe. In questa veste, nel 1819, negoziò con la Spagna il trattato di Adams-Onis, che prevedeva la cessione della Florida dalla Spagna agli Stati Uniti, in cambio della rinuncia di questi ultimi a qualsiasi rivendicazione sul Texas. Il trattato segnò la fine dell'influenza spagnola sul continente nordamericano. Fu nemico giurato della massoneria.