Luis Enrique: «Qui non c’è molta fiducia»

«Non sono un marziano caduto da una nave spaziale». Luis Enrique lo sottolinea alla vigilia della trasferta odierna della Roma a Novara, anticipo di campionato. Eppure se non dovesse vincere dopo le due sconfitte consecutive con Genoa e Milan, qualcosa inizierebbe a rompersi nel suo rapporto con società e tifoseria. «Il mio obiettivo prioritario è vincere a Novara - ammette l’asturiano -. La squadra non arriva con la fiducia giusta, ma la vedo con la voglia di cambiare questa situazione difficile».
Nell’altro anticipo il Bologna è ospite del Palermo di Maurizio Zamparini che ha mantenuto la parola con Devis Mangia. Per il tecnico adeguamento contrattuale con prolungamento fino al 30 giugno 2013.