Lula sfida Benedetto XVI: preservativi quasi gratis

Brasilia. Il governo del Brasile offrirà 50 milioni di preservativi e 4,3 milioni di fiale anticoncezionali con uno sconto del 90%, mentre non si sono ancora placati gli echi della recente visita di papa Benedetto XVI, durante la quale il pontefice ha lanciato un rosario di condanne contro l’aborto, l’uso di contraccettivi, relazioni prematrimoniali, nozze gay e così via. Presentando lunedì il suo piano nazionale di pianificazione della famiglia, il presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva è stato chiaro con Ratzinger: personalmente si è dichiarato contro l’aborto, però come capo di Stato ha l’obbligo di trattare il tema come faccenda di sanità pubblica. La popolazione brasiliana sfiora i 190 milioni di abitanti e sempre più spesso si vedono adolescenti incinte che lasciano gli studi a causa di una maternità precoce e indesiderata.