L'ultima moda del Carnevale? Ambrosello. Dove vinci se ti vesti come Carosello

Allo Spazio Pergolesi la festa in maschera più originale dell'anno. Travestiti da Calimero o Jo Condor, da Dom Bairo o da Mucca Carolina si può partecipare a una sfilata e diventare protagonista uno spot pubblicitario. Oltre a fare festa. Senza andare a letto dopo Carosello

Magari ci trovi Calimero, Jo Condor, la mucca Carolina. Oppure Pippotamo, l'omino Lagostina, Carmencita e Caballero. Se siete fortunati però potreste imbattervi anche in Unca Dunca, Trinchetto, Olivella e Maria Rosa. Non c'è bisogno di fuggire nel passato per incontrare i personaggi di Carosello ma nel presente, allo Spazio Pergolesi di Milano, dove Unconventionall Gens ha organizzato Ambrosello, il primo Carnevale della Pubblicità. La maschera o il gruppo che proporrà la reinterpretazione più originale di una pubblicità, meglio se di Carosello, vincerà addirittura un premio, il primo Ambrosello Award e diventerà protagonista di un spot video di 30 secondi. Come Dom Bairo l'Uvamaro. A confezionarlo un team creato ad hoc formato da psicologi, creativi di successo, registi, copy che si dedicheranno solo al vincitore per trasformarlo nel miglior testimonial di se stesso. O il sogno di ogni bambino, almeno di quelli di una volta: diventare Carosello. Senza dover per forza andare a letto subito dopo...
Quando. Sabato 20 febbraio a partire dalle ore 21.30.
Come. Ambrosello è una festa in maschera, dove oltre a ballare, mangiare, bere e divertirsi, ci sarà la possibilità di partecipare a una vera sfilata in maschera. Le migliori reinterpretazioni delle pubblicità saranno infatti selezionate durante la serata e invitate a sfilare su una passerella sotto i riflettori per sancire, attraverso il voto dei partecipanti e della giuria appositamente formata da prestigiosi operatori del settore, la maschera più creativa, l'idea più bella.
Le maschere. Quattro le categorie in concorso: Cult (le più belle di tutti i tempi); Social (tematiche di interesse sociale), Unconventional (riferite a mezzi non-convenzionali) e Classic (contemporanee). A fare da cornice i migliori video spot proiettati in tutte le pareti e le musiche indimenticabili che ne hanno caratterizzato la colonna sonora. L'ingresso è libero ma non è consentito senza maschera. La prima consumazione, obbligatoria, è di 15 euro ed è comprensiva dell'iscrizione al contest.
Dove. A Milano in via G.B. Pergolesi, 8 presso lo Spazio Pergolesi 8 (MM1 Loreto - MM2 Caiazzo), un open space di circa 350 metri quadrati ricavato nella struttura che ha ospitato per anni la fabbrica argenteria Krupp.
Per partecipare o saperne di più: info@unconventionall.com.