L'ultimo show di Cassano

Antonio Cassano ha chiesto scusa platealmente al preparatore atletico azzurro Giambattista Venturati, dopo l'arrabbiatura per il gol in fuorigioco di Gilardino ieri in allenamento. Gol era stato convalidato da Venturati.

In ginocchio in mezzo al campo con le braccia larghe come richiesta di perdono.
Oggi a Coverciano, nel ritiro della Nazionale azzurra in vista del doppio impegno europeo, Antonio Cassano ha chiesto scusa platealmente al preparatore atletico azzurro Giambattista Venturati, dopo l'arrabbiatura per il gol in fuorigioco di Gilardino ieri in allenamento. Gol convalidato da Venturati.
L'attaccante del Milan, ha abbracciato e si è inginocchiato davanti a tutti i compagni e a fotografi e telecamere, per chiedere scusa al preparatore, con l'assenso anche del ct Cesare Prandelli.