Lumini sulle onde a Camogli

Domani si svolge a Camogli la tradizionale festa della Stella Maris, che quest’anno si arricchisce di una nuova iniziativa a difesa del patrimonio storico artistico locale. Camogli, infatti, conserva opere d’arte destinate a condizioni estreme: non solo il Cristo degli Abissi, nel mare, ma anche il mosaico di Francesco Dal Pozzo dedicato alla Vergine Stella Maris e posto nell’estrema cima di Punta Chiappa, esposto a mareggiate e forza dei venti. Per questo motivo con la distribuizione di lumini per la festa della Stella Maris, verranno raccolti fondi per restaurare il mosaico. Il programma prevede, stasera alle 21, nella Chiesa di San Nicolò, lo spettacolo musicale Barba Richin della Bob Callero Stick Band, organizzato dal gruppo San Nicolò. Domani alle 10 nel porticciolo di Camogli, partenza delle imbarcazioni verso punta Chiappa e alle 11 Messa all’aperto presso l’altare della Stella Maris. Alle 21 in via Garibaldi proiezione di immagini delle spedizioni remiere del gruppo «U Dragun» e alla stessa ora in piazza Colombo mostra fotografica su CAmogli.