Luna fuori dal coma Riconosce la mamma

Sta meglio la bimba ridotta in fin di vita dal padre, il francese Julian Monnet, che l'aveva sul marciapiede dell'Altare della patria. Ha aperto gli occhi e riconosciuto la madre

Roma - Stanno lentamente migliorando le condizioni di salute di Luna, la bambina francese ridotta in fin di vita dal padre dopo essere stata sbattuta sabato scorso sul marciapiede dell’Altare della Patria a Roma: è uscita dal coma e interagisce. Le prossime 24/36 ore saranno decisive. È quanto spiegano i medici dell'ospedale Bambin Gesù: "Le condizioni generali della piccola Luna sono migliorate sulla base degli accertamneti diagnostici fatti ieri. È stata sospesa - si legge nel bollettino medico - la sedazione con un recupero dello stato di coscienza e dell’autonomia respiratoria. La bambina interagisce anche se ha ancora una coda farmacologica legata alla sedazione fatta per quattro giorni. Saranno decisive le prossime 24/36 ore".