Luna Rossa seconda soltanto ad Alinghi

Valencia. Alinghi è sempre il più forte. A fermarlo, non sono bastate le tre barche nuove di quinta generazione che si sono dovute contentare delle posizioni di rincalzo nella classifica dell'Act 11 di fleet race Louis Vuitton. Luna Rossa ha difeso strenuamente il secondo posto nella insidiosa regata di ieri. Emirates Team New Zealand è terza e Bmw Oracle quarta. Molto buona la prestazione di Mascalzone Latino Capitalia che ha chiuso quinto a ridosso dei big, dimostrandosi rispetto all'anno scorso la barca che ha espresso il progresso maggiore. Discreto + 39 che chiudendo ottavo ha alternato prestazioni magistrali ad altre dove il talento non ha potuto mascherare le lacune della barca.
Al momento Luna Rossa è in testa al campionato mondiale Iacc che verrà assegnato dopo gli Act di fine giugno, che saranno solo match race. I maligni dicono, e dopo questi risultati hanno un po' ragione, che gli sfidanti hanno dovuto costruire la prima barca per raggiungere gli svizzeri, che nel frattempo ieri sera hanno varato la nuovissima Sui 91, che dovrebbe andare più della vecchia che già batteva tutti. Insomma per il momento la Svizzera resta lontana.\