Lunedì incontro tra sindacati e Confindustria

Confindustria e Cgil-Cisl-Uil ritornano al tavolo di confronto per discutere di contratti, vertenza metalmeccanici, legge finanziaria e Tfr. Lunedì si incontreranno informalmente Luca di Montezemolo e i segretari delle confederazioni, Epifani, Pezzotta e Angeletti. Di riforma contrattuale imprese e sindacati non parlava più dal 2004. Da allora le posizioni non si sono avvicinate, e anche sulla Finanziaria i giudizi sono contrastanti: Confindustria parla di «manovra responsabile», mentre i sindacati hanno confermato che il 25 novembre avrà luogo lo sciopero generale contro la Finanziaria: «Il governo questo sciopero se l’è cercato», sostiene Savino Pezzotta. La discussione potrebbe allargarsi anche al nodo della riforma del Tfr. Il decreto delegato di Roberto Maroni è stato rinviato dal Consiglio dei ministri alla prossima riunione di giovedì. «O passa così com’è o non passa più», ha già avvertito il ministro del Welfare.