Lunedì a Milano il premier illustra il proprio bilancio

Il premier Berlusconi lunedì prossimo sarà nella «sua» Milano per illustrare il bilancio di quattro anni di governo. Alle 20.30 è atteso all’hotel Marriot di via Washington 66. Presenti, il coordinatore nazionale di Forza Italia Sandro Bondi, la coordinatrice regionale Mariastella Gelmini, il vicepresidente dell’europarlamento Guido Podestà, il responsabile economico degli azzurri Luigi Casero, il deputato Maurizio Lupi. Si parlerà delle tante cose fatte da questo governo: dal fisco alla sicurezza, dalle grandi opere al lavoro. Alla platea verrà spiegato e ricordato il programma della Casa delle libertà. Si citerà l’aumento delle pensioni minime a 516 euro al mese che ha interessato 1 milione e 800mila persone. Si citerà la storica riforma fiscale a favore dei redditi bassi e delle famiglie. Si citerà l’ottimo risultato della creazione di nuovi posti di lavoro, specie nel Mezzogiorno; così come il capitolo delle «grandi opere». Sono stati completati più punti del sistema autostradale, realizzati nuovi collegamenti ferroviari internazionali, nonché avviato un piano di opere per prevenire le calamità naturali. E non mancherà certo una considerazione sul ruolo che in questi anni ha giocato l’Italia sullo scacchiere internazionale. Un ruolo da protagonisti sui temi della lotta al terrorismo e alla povertà.