Da lunedì raddoppiano i treni da Milano all’hub lombardo

Tutti in carrozza, si parte. Da lunedì le corse da Milano fino all’aeroporto di Malpensa diventeranno quasi il doppio. Prende il via il servizio annunciato dalla Regione Lombardia e ci saranno 130 treni al giorno rispetto agli attuali 92: uno ogni quarto d’ora, e non più solo dalla stazione di Cadorna.
Le novità principali riguardano la Stazione Centrale, che dal 13 dicembre sarà collegata a Malpensa 51 volte al giorno (tra andate e ritorni). I treni partiranno ogni mezz’ora: al minuto ’55 non effettueranno altre fermate, al minuto ’25 invece sono previste fermate intermedie e il viaggio durerà di più.
«In questo modo - spiega l’assessore lombardo ai Trasporti, Raffaele Cattaneo - potremo dare un servizio in più anche ai pendolari che si muovono sulla linea e che già oggi possono usufruire del Malpensa Express. Le corse dirette, negli orari di punta dei voli, non coincidono con gli orari di punta dei pendolari, quindi riusciamo a organizzare al meglio in servizio».
Per i primi sei mesi il nuovo servizio dalla stazione Centrale avrà un costo promozionale di 7 euro, poi si passerà al costo standard di 11 euro. Diminuiscono le corse da Milano Cadorna a Malpensa, ma il servizio sarà velocizzato: 54 corse senza fermate intermedie collegheranno l’aeroporto alla stazione in 29 minuti, altre 25 corse fermeranno anche a Saranno e a Busto Arsizio, con un tempo di percorrenza di 36 minuti.
L’obiettivo è collegare sempre di più Milano (e non solo) a Malpensa, per rendere l’aeroporto più appetibile alle compagnie aeree e ai passeggeri. I treni che partiranno dalla stazione Centrale inoltre passeranno anche da Garibaldi, grazie al collegamento inaugurato la scorsa estate.