Lunedì sciopero degli anestesisti: bloccate tutte le sale operatorie

Si preannuncia un lunedì nero per la Sanità in Liguria. Blocco di tutte le sale operatorie degli ospedali per l’intera giornata di lunedì prossimo. Rinvio obbligato quindi per gli interventi chirurgici programmati, salva l’emergenza. Scioperano in tutta Italia i 12mila anestesisti rianimatori dell’AAROI. «Chiediamo scusa ai cittadini della Liguria - dice Vincenzo Carpino, presidente dell’Associazione Anestesisti Rianimatori Ospedalieri Italiani – ma vogliamo che si sappia che non scioperiamo per motivi economici o per interessi corporativi, ma per difendere la nostra identità professionale nel Servizio sanitario nazionale. Scioperiamo per proteggere la salute dei cittadini che rischiano, con un provvedimento tutto politico dell’allora ministro Letizia Moratti. Non avremmo voluto fare lo sciopero e provocare disagi ai cittadini. Speravamo in un intervento dei ministri Mussi e Turco. Ma alle nostre richieste si è risposto con il silenzio».