Lunedì tragico sull’A24 Roma-L’Aquila: muoiono un automobilista e un centauro

Due incidenti, a Carsoli e nel tratto urbano, provocano chiusure e gravi rallentamenti E sull’A12 maxitamponamento tra 11 veicoli

È stato un lunedì tragico sulle autostrade del Lazio, con due incidenti mortali sull’autostrada A24 Roma-L’Aquila e un maxitamponamento sulla A12 Roma-Fiumicino. Il primo incidente si è verificato poco prima delle 7 di mattina, quando all’altezza del chilometro 50, nei pressi di Carsoli, un Tir si è ribaltato ed è poi finito contro lo spartitraffico a cavallo delle due corsie. Almeno quattro vetture, secondo la polizia stradale, per evitare l’impatto si sono tamponate. In conseguenza del primo incidente, a poche centinaia di metri, si è verificato subito dopo un nuovo tamponamento tra un altro Tir e una vettura, e il conducente di quest’ultima è morto nell’impatto. L’autostrada è stata chiusa in entrambe le direzioni e gli automobilisti diretti verso L’Aquila sono stati costretti a uscire al casello di Carsoli e quelli diretti a Roma sono stati costretti a uscire a Vicovaro. Per tutti l’unica alternativa è stata la Tiburtina, dove naturalmente si sono registrati notevoli rallentamenti. Ci sono volute diverse ore perché la situazione tornasse alla normalità e l’autostrada venisse riaperta. Delle indagini sull’incidente si è occupata la polizia stradale di Lunghezza.
Il secondo incidente mortale è avvenuto poco dopo, sempre sull’A24, ma questa volta nel tratto urbano Roma-Tor Cervara. Un motociclista italiano di 35 anni si è scontrato con la sua Kawasaki contro un autocarro Ford Transit ed è morto sul colpo. L’autista del furgone è rimasto illeso e sul posto è intervenuta la Polstrada per i rilievi del caso. L’incidente ha naturalmente avuto pesanti conseguenze sul traffico già intenso dell’ora di punta. La circolazione è stata ridotta a una sola corsia nel tratto tra Tor Cervara e viale Togliatti in direzione del centro di Roma.
Infine, sempre ieri mattina, attorno alle 6,30, un maxitamponamento a catena si è verificato sulla corsia Nord dell’A12 Roma-Civitavecchia all’altezza del chilometro 9, nel territorio del comune di Fiumicino. A causare l’incidente, secondo i rilievi della Polizia stradale di Ladispoli, è stata la presenza sulla carreggiata di una ruota di scorta persa da un camion. Undici in totale i mezzi coinvolti, nove autovetture e due mezzi pesanti, alcuni i feriti, per fortuna tutti lievi. Grazie all’ora antelucana l’incidente non ha provocato gravi conseguenze sulla circolazione.