Lunga telefonata tra Bush e Annan

Forse il momento dell’accordo si avvicina. Il sottosegretario di Stato Usa Burns, numero tre della diplomazia americana, ha detto ieri di attendere al più tardi lunedì l'intesa sulla risoluzione del Consiglio di sicurezza dell’Onu che dovrebbe sciogliere il nodo libanese e fermare le bombe nel conflitto tra Israele ed Hezbollah. Gli ambasciatori di Francia e Usa continuano a lavorare tra le quinte per un accordo tra Parigi e Washington. Alla prima risoluzione, con la fine delle ostilità e il rafforzamento della forza di interposizione attuale, ne seguirebbe una seconda, con la definizione di un cessate il fuoco definitivo e l'istituzione di una forza internazionale. E il negoziato in corso è stato al centro della telefonata tra il presidente Usa Bush e il segretario generale dell’Onu Annan, durata ieri sera oltre 15 minuti.