Lungo il Tevere lo spettacolo diventa itinerante

Da oggi fino al 30 luglio troverete una vera e propria oasi di pace e di divertimento sulle rive del Tevere di Castel Sant’Angelo. «Portal» è la nuova manifestazione dell’Estate Romana, una porta che segna l’inizio di un percorso fisico, culturale ed artistico e propone eventi ed intrattenimento per tutti i gusti. Si inaugura questa sera con un tributo ad uno dei maestri del teatro romano, recentemente scomparso, Pietro Garinei e alla commedia musicale. «La Commedia Musicale - Gli amici di Pietro Garinei» sarà presentata da Roberta Lanfranchi e Roberto Ciufoli (interverranno anche i protagonisti di alcune delle più importanti opere scritte dalla coppia Garinei & Giovannini), poi la «Roma Fest Orchestra» diretta da Pino Jodice e il coro dei Sat&B diretto da Maria Grazia Fontana, eseguiranno alcuni brani del repertorio firmato G&G. Un’arena con ben mille posti ospiterà gli eventi di musica, teatro e cinema. Ma il protagonista assoluto di Portal è il fiume, il Tevere che viene usato come piattaforma di spettacoli itineranti: sono a disposizione infatti dei battelli, che collegano vari punti della città, in cui avranno luogo degli spettacoli. Poi c’è la spiaggia, una sorta di litorale nel cuore di Roma, dove è possibile fare un tuffo in una grande piscina, oppure rilassarsi in un centro benessere con massaggi, terapie naturali e tecniche del movimento delle antiche tradizioni terapeutiche orientali. I bambini possono divertirsi in un villaggio studiato apposta per loro e dedicato al gioco, alla musica e allo sport. Tra i numerosi appuntamenti di Portal segnaliamo il concerto di Povia (il vincitore dell’ultima edizione del Festival di Sanremo con il brano «Vorrei avere il becco») venerdì 30 giugno. Domenica 2 luglio per la rassegna «Tali&Quali» ci sarà il concerto «Frankie canta Frank», un omaggio di Frankie Lovecchio e la Big Band guidata dal maestro Lino Quagliero, a Frank Sinatra. Dal 3 al 5 luglio a Portal si terrà la rassegna «Cinema Fest Mediterraneo» che propone i migliori cortometraggi del Medfilm, il Festival romano del cinema dell’area mediterranea. C’è anche spazio per l’opera e giovedì 6 luglio andrà in scena «La Traviata» di Giuseppe Verdi con l’orchestra romena del teatro dell’Opera di Craiova (venerdì 7 sarà la volta de «La Tosca» di Puccini). Info www.portalestate.com