Luogo simbolo di tutta la cristianità

La basilica della Natività è una basilica di Betlemme eretta nel luogo in cui avvenne la nascita di Gesù. È costituita dalla combinazione di due chiese e da una cripta, la grotta della Natività, il luogo preciso in cui Gesù nacque. La Basilica della Natività è una delle mete principali dei pellegrinaggi in Terra Santa, insieme alla Basilica dell'Annunciazione di Nazareth e alla chiesa del Santo Sepolcro di Gerusalemme. Nella Grotta della Natività c’è il punto esatto dove sarebbe nato Gesù. La proprietà esclusiva di questa parte della grotta, così come del resto della basilica (a parte uno spazio riservato alla Chiesa apostolica armena) è della Chiesa greco-ortodossa. Il luogo in cui era situata la mangiatoia in cui Maria depose il bambino Gesù, invece, è di proprietà dei padri francescani.