L'uomo propone la donna dispone

Alexandra Penney, Come far l’amore a un uomo, Euroclub 1986, 148 pagine. Pagina 67: «Anche se correte verso il letto disseminando gli indumenti lungo il tragitto a mano a mano che ve li strappate di dosso, soffermatevi ad accendere due o tre candele per creare un’atmosfera consona alla seduzione». Pagina 61: «Mettete qualche goccia della vostra essenza personale sulle lampadine: quando le accenderete il calore diffonderà il profumo nella stanza». Pagina 136: «Se una professionista si propone di eccitare sul serio un cliente, ne intensifica il piacere titillandogli l’ano». Pagina 87: «Per molti uomini l’ascella è una zona segreta di grande sensibilità erotica. Baciatelo piano sotto le braccia e in corrispondenza del muscolo che dal bordo esterno dell’ascella scende lungo il fianco». Pagina 137: «Un’altra squillo di New York ha appreso il trucco descritto qui di seguito dalla tenutaria di un bordello di New Orleans. Prima di fare l’amore si passa un po’ di secrezione vaginale dietro le orecchie, sulle reni, sul seno e nell’incavo delle braccia. L’uso del proprio odore naturale come esca sessuale trova conferma nelle ricerche scientifiche dei nostri giorni. Si è constatata la presenza di feromoni, vale a dire di sostanze che sollecitano una risposta sessuale, nelle secrezioni degli esseri umani, degli animali e degli insetti».