Luxottica si fa vedere dall’esercito australiano

Luxottica si è assicurata una commessa per la fornitura in subappalto di materiale ottico e servizi all’esercito australiano. In una nota, il gruppo veneto numero uno dell’occhialeria rende noto di aver siglato un accordo da 33,5 milioni di dollari australiani (pari a circa 27 milioni di euro) con Medibank, titolare della commessa principale - un più vasto contratto multi-milionario per servizi medici - con le forze armate australiane. Secondo la nota, la rete commerciale Luxottica, con i suoi 388 negozi di ottica, offrirà in esclusiva servizi ad oltre 80mila militari australiani ogni anno. Tra le prestazioni erogate figura l’esame della vista, la fornitura di lenti e montature oltre che la scansione dell’occhio utilizzando macchinari frutto di un investimento di 20 milioni di dollari australiani (15,03 milioni di euro). In Australia e Nuova Zelanda, Luxottica è largamente presente: possiede infatti tre catene specializzate nel segmento occhiali da vista, tra cui OPSM, il principale marchio australiano del settore.
Commenti

Franco-a-Trier

Ven, 29/06/2012 - 09:37

queste sono le ditte che onorano la Italia.