Luxottica vende gli occhiali da Macy’s

Luxottica e Macy’s, una delle principali catene di grandi magazzini negli Stati Uniti, hanno siglato un accordo che prevede l’apertura di circa 430 punti vendita Sunglass Hut nei grandi magazzini Macy’s negli Stati Uniti.
Sunglass Hut, la catena specializzata nel segmento sole del gruppo di Leonardo Del Vecchio, sarà «il rivenditore esclusivo di occhiali da sole nei grandi magazzini Macy’s, mentre Macy’s sarà l’unica catena di grandi magazzini ad avere al proprio interno negozi Sunglass Hut» il cui numero, grazie all’accordo appena siglato, salirà negli Usa a circa 670.
«L’accordo firmato con Macy’s ha una forte valenza strategica - ha commentato Fabio d’Angelantonio, vicepresidente esecutivo di Luxottica -. Dimostra l’impegno del gruppo nel segmento dei grandi magazzini negli Stati Uniti. In particolare, questo accordo ci consente di rafforzare la nostra presenza in un Paese fondamentale come gli Stati Uniti e consolida significativamente la nostra partnership con un operatore come Macy’s, uno dei più importanti nella grande distribuzione americana».
Il gruppo ha oltre 850 grandi magazzini in 45 stati negli Usa, nel District of Columbia, a Guam e Porto Rico.
Luxottica invece ha in totale 4.748 negozi propri (con i marchi LensCrafters, Pearle Vision, Sears Optical, Target Optical, Sunglass Hut, Optical Shop of Aspen, Ilori, O stores), di cui oltre 1.500 specialisti sole (quasi tutti Sunglass Hut).
La società veneta nel terzo trimestre 2009 ha visto crescere i ricavi dello o,9% a 1,22 miliardi di euro. I profitti netti, invece, sono calati del 20,6% a 83,1 milioni , a fronte dei 133,8 milioni realizzati nello stesso periodo dello scorso anno, soprattutto a causa della scarsa domanda di beni di lusso negli Usa.
Ieri comunque la Borsa ha premiato l’accordo. Luxottica è salita più della media (+1,88%) a 17,36 euro per azione. È andato bene anche il bilancio settimanale (+4,27%).