Luzzi (An):«Carente la sanità in provincia»

Le località turistiche della provincia di Roma vivono in assenza di assistenza sanitaria. Tutta colpa della nuova giunta regionale e della scarsa sensibilità dell’assessore Battaglia a questo problema. L’allarme arriva dal consigliere regionale di An Tommaso Luzzi che, commentando la denuncia del sindaco di Subiaco Franco landò, osserva come « al contrario della giunta Storace, questa amministrazione non sembra curarsi della richiesta degli amministratori locali, preoccupati dalla scarsezza dell'offerta sanitaria che non riesce a coprire come dovrebbe il territorio della provincia di Roma». «Il problema di Monte Livata e della valle dell'Aniene - continua Luzzi - è il simbolo di ciò che potrebbe accadere nel periodo estivo in provincia. È impensabile - conclude - che una località che registra presenze giornaliere attorno alle 20mila unità resti senza guardia medica».