«Macalli dovrebbe dimettersi pure lui Rimborserò i biglietti agli abbonati»

Enrico Preziosi a Pegli ieri ha pure parlato dei prossimi play-off di cui però non si conosce con certezza ancora la griglia di partenza per il caso Teramo e neppure le date delle partite che potrebbero slittare di una settimana: «È uno scandalo che conferma l’incapacità di chi gestisce questo campionato. Così come ha fatto Carraro, anche Macalli dovrebbe prendere atto di quello che sta accadendo e dimettersi. Magari le colpe non saranno solo sue, ma la nostra penalizzazione per il caso Ghomsì a tre giorni dalla fine del torneo e il deferimento del Teramo all’ultimo turno sono qualcosa d’incredibile. Macalli dovrebbe tutelare tutti i presidenti che hanno il diritto di avere delle spiegazioni». Oggi se ne saprà di più sull’avversario dei rossoblù ai play-off. Teramo o Salernitana, anche se gli abruzzesi, in caso ricevessero punti di penalità, potrebbero appellarsi alla Caf entro mercoledì. Intanto Preziosi chiarisce una volta per tutti la grana dei biglietti per assistere alle partite degli spareggi promozione: «I prezzi li fa la Lega di serie C. Questa è un’altra prepotenza che si è inventato Macalli nei confronti delle società che sono inermi di fronte a certe iniziative. Eppure con tutte le multe che sono state pagate durante l’anno, i fondi per fare i play off ci sarebbero eccome. A parte il fatto che i soldi dovrebbero prenderseli le squadre che contribuiscono allo spettacolo e non la federazione io terrò conto di questo e ai tifosi dico che chi si è abbonato e pagherà i tagliandi per i play-off, nell’abbonamento del prossimo anno scalerò il costo di questi biglietti».