«Macché candidati! Il sindaco non è Lamarta?»

Talmente Super che per molti ha già vinto. Non è l'illusoria propagandistica certezza dei supporter di Marta Vincenzi, ma la sconvolgente convinzione di alcuni cittadini. Genova: mercato orientale, venerdì mattina, gente comune. Ma gente che vota. Qui l'elezione per il sindaco e per il presidente della Provincia se non sono una sorpresa, poco ci manca. Perché sì, che si debba votare o che si sia appena fatto, la maggioranza lo sa, o perlomeno «in giro l'ha sentito».
Ma chi sono i candidati, chi il sindaco, e chi e quando potrà scegliere l'eventuale nuovo primo cittadino è un mistero. Se poi, si fa il nome Enrico Musso, perlopiù la gente brancola nel buio. Al nome Marta Vincenzi, detta Super, invece, si scopre che per molti lei ha già vinto definitivamente la scorsa domenica. Tra questi, in gran parte, dichiarano pure di averla (...)