Maciachini Accoltellato: grave ragazzo di 17 anni

Ancora la zona Maciachini al centro di un grave episodio di violenza. Dopo lo stupro di una giovane peruviana la settimana scorsa, ieri un marocchino regolare di 17 anni è stato accoltellato al torace. Raccolto svenuto, è stato poi ricoverato a Niguarda: ma nonostante il codice rosso e la prognosi riservata, non dovrebbe correre pericolo di vita. L’aggressione è avvenuta verso le 18.30 in via Giuffé, traversa di viale Marche, proprio sotto casa della vittima. Il ragazzo Kalid Mohammed H., era appena rientrato dopo aver passato il pomeriggio in piazza Duomo con alcuni amici. Lo riferisce la zia del giovane che vive nel suo stesso alloggio popolare di proprietà dell’Aler. Sempre secondo quanto riferisce la donna, il giovane sarebbe stato accoltellato davanti all’ingresso, prima di salire di corsa le scale di casa per chiederle aiuto. La zia del giovane ha raccontato di non conoscere bene gli amici con cui era uscito questo pomeriggio ma che si tratterebbe di ragazzi italiani.