Mackenzie sale in Ifil

Mackenzie Cundill Investment ha incrementato la propria quota in Ifil al 7,5% dal 5,1% che deteneva l’11 gennaio 2008. L’operazione, si legge negli aggiornamenti della Consob, risale al primo ottobre. Mackenzie Cundill Investment detiene la quota in quanto gestore del fondo Mackenzie Cundill Value Fund che detiene il 3,904%. In data 4 settembre Black River asset management ha ridotto sotto la soglia rilevante del 2% la propria partecipazione in Ifi.