Madame Dariaux, maestra d’eleganza

In tema di eleganza e savoir vivre, negli anni Sessanta furoreggiavano molti nomi, ma uno in particolare incantò i couturier italiani e francesi, quello di Madame Géneviève Antoine Dariaux. Parigina, fin da bambina preferiva accompagnare la mamma dalla sarta piuttosto che esser portata al cinema. Nina Ricci la volle direttrice del suo atelier e il suo talento per il design e i gioielli la condussero ad aprire una propria casa di mode. Ma Géneviève Dariaux sapeva anche fermare i suoi consigli sulla carta: lo scorso anno Mondadori pubblicò la sua Guida all’eleganza (pagg. 248, euro 13), manuale chic e controtendenza pieno di garbo e ironia. A ottobre sarà in libreria Guida agli uomini per signore (Mondadori, pagg. 280, euro 13), che contiene consigli senza tempo sulle relazioni - non solo sentimentali - con l’altro sesso: come conquistare un uomo, come tenerlo legato a sé e, naturalmente, come disfarsene.