Maddie, diffuso l'identikit del rapitore senza volto

I McCann si difendono da ogni accusa e rilanciano diffondendo un disegno dell'uomo visto la sera del 15 ammaggio allontanarsi dal residence di Praia da Luz con la loro figlia in braccio

Londra - Negano ogni addebito e passano alla controffensiva. I genitori di Maddie, la bambina inglese scomparsa a inizio maggio in Portogallo, hanno diffuso oggi il ritratto di colui che sospettano averla rapita: l’uomo che un amico di Katie Gerry McCann ha affermato di aver visto allontanarsi dal resort di Praia de Luz assieme a una bambina quella sera. Il ritratto, ha spiegato il portavoce dei McCann, è stato commissionato dagli investigatori privati assunti dalla famiglia e diffuso con "il tacito consenso" della polizia portoghese.

Il rapitore Mostra un uomo dai tratti mediterranei (tra i 35 e i 40 anni di età, alto 1 metro e 70 stando alla descrizione) con i capelli lunghi fino alle spalle, maglia scura e pantaloni beige: tra le braccia ha una bambina in pigiama. "Riteniamo che sia l’immagine di Madeleine portata via dall’appartamento", ha detto Clarence Mitchell a nome dei cominugi McCann: "Attribuiamo una grande importanza a questo ritratto. Chiunque conosca quest’uomo chiami immeditamente la linea telefonica confidenziale da noi attivata".