"Maddie mi sfinisce" Gli sfoghi della mamma

Secondo la stampa portoghese Kate McCann avrebbe confidato alle pagine il proprio esaurimento: "Sono sfinita da quei bambini isterici" avrebbe scritto. Intanto la polizia portoghese sostiene la tesi della morte per negligenza della piccola

Lisbona - Un nuovo elemento contro Kate McCann, la mamma della piccola Maddie. La stampa portoghese ha pubblicato vari estratti del presunto diario intimo della donna, che è stata iscritta nel registro degli indagati per la scomparsa della figlia di 4 anni a Praia de Luz, lo scorso maggio. Secondo il quotidiano "Correio de Manha", la signora McCann ha confidato alle pagine la propria stanchezza: "Sono sfinita da quei bambini isterici", avrebbe scritto.

Troppo vivaci I diari tracciano un quadro piuttosto turbolento della vita in casa McCann. Secondo il quotidiano 'Correio de Manha', la donna si dice "sfinita" dalla vivacità dei suoi tre figli (Madeleine e i gemelli, Sean e Amelie), definiti "isterici", e in particolare per la vitalità della maggiore; e si lamenta del fatto che il marito, Gerry, non l’aiuti nella gestione domestica e lasci a lei tutto il peso di occuparsi dei piccoli. Il quotidiano "Publico" aggiunge che il diario dimostra la difficoltà della donna nel dare una disciplina ai bambini: "Gli avvenimenti successivi alla sparizione di Madeleine, l’angustia e la disperazione della madre, la solidarietà degli amici e l’impatto mediatico del caso sono altri elementi che appaiono nel diario, i cui dettagli interessano la polizia per fare confronti o verificare se esistono contraddizioni". Secondo il quotidiano portoghese, le fotocopie dell’agenda di Kate, che domenica scorsa è tornata in Inghilterra insieme al marito, "sono state recuperate durante un’ispezione nella casa dei McCann".

Le indagini Adesso la polizia portoghese - decisa a provare che Madeleine morì accidentalmente o per negligenza il 3 maggio, nell’appartamento dell’Ocean Club - dovrebbe interrogare di nuovo gli amici che cenavano con i genitori della bimba la notte della sua sparizione. Inoltre, secondo la stampa locale, gli inquirenti dovrebbero cominciare a cercare il corpo di Madeleine nelle vicinanze della chiesa di Praia da Luz, dove la coppia si recava ogni giorno a pregare per la figlia. I cani inviati dalla Gran Bretagna per collaborare alle indagini avrebbero infatti individuato una presunta traccia di Madeleine dall’appartamento nel residence fino alla chiesa.