Maddie, la polizia portoghese: "Sette bimbi nella casa"

Nuove indiscrezioni della stampa inglese sulle indagini condotte in Portogallo mettertebbero in dubbi la testimonianza dei genitori della bambina scomparsa. Ma i McCann smentiscono: "E' tutta spazzatura"

Londra - La polizia portoghese ritiene che nell’appartamento di Praia da Luz da dove è scomparsa Madeleine McCann ci fossero altri sei bambini, figli degli amici della coppia, e non solo i due fratellini di Maddie, Sean e Amelie. Lo scrive il Sun, citando anche la reazione di Kate e Gerry McCann, che hanno definito questa teoria, che mette ancora una volta in discussione la loro versione degli eventi, «pura spazzatura». I due hanno sempre detto che la sera fatale del 3 maggio, quando andarono a cena con tre coppie di amici a pochi metri dall’appartamento dell’Ocean Club, in casa rimasero solo i loro tre figli.

Secondo la polizia lusitana, però, in quella casa c’erano forse sette degli otto bambini che erano in vacanza con i McCann e gli altri amici inglesi. Non viene però precisato chi fosse e dove fosse l’ottavo bambino. La nuova teoria mette in discussione anche quanto dichiarato dalle altre coppie inglesi interrogate nel corso dell’indagine. Con i McCann c’erano Jane Tanner, 36 anni, e il suo compagno Russell ÒBrien, 36, che hanno due bambine; Matthew Oldfield, 37 anni, e sua moglie Rachael, 36, anche loro con due figli. Infine, c’erano David Payne, 41 anni, e sua moglie Fiona, 39, che hanno un figlio, e la madre di Fiona, Diane. I

l quotidiano portoghese 24Horas rilancia anche l’ipotesi che Maddie, Sean e Amelie fossero stati sedati. Una convinzione basata sui risultati emersi dai laboratori di medicina legale di Birmingham, la cui analisi del dna estratto da tracce organiche prelevate in Portogallo coinvolgerebbe i McCann nella scomparsa di Maddie, secondo quanto scrivevano ieri i giornali inglesi. Ancora ieri, la polizia portoghese ha passato cinque ore nell’appartamento.

Il portavoce dei McCann ha così commentato la teoria dei sette bambini lasciati soli a casa: «Se metti sette bambini insieme, ti sarà molto più difficile farli dormire, che se fossero in tre». Gerry e Kate, intanto, hanno elogiato Ben Affleck per aver deciso di posticipare la prima britannica del suo film "Gone Baby Gone", la cui storia ricorda molto quella di Madeleine, parlando di «grande sensibilità» dell’attore e regista americano.