Maddie, la polizia trova nuove tracce nell'auto dei McCann

La polizia portoghese che indaga sulla scomparsa di Madelaine ha trovato tracce di "fluidi corporei" sotto un tappetino della Renault Scenic affittata dai genitori della bambina

Lisbona - La polizia portoghese avrebbe raccolto nuove prove del coinvolgimento dei coniugi McCann nella scomparsa della loro figlia di 4 anni Madeleine. Secondo quanto riporta oggi l’Evening Standard, fonti della Policia Judiciaria avrebbero trovato tracce di "fluidi corporei" sotto un tappetino nel bagagliaio della Renault Scenic affittata dai McCann 25 giorni dopo la scomparsa della bambina. I fluidi, sostengono ancora le fonti, sarebbero riconducibili alla presenza di un cadavere nascosto nel bagagliaio, e si attendono i risultati di nuovi test che dovrebbero stabilire se il Dna rintracciato è quello di Maddie.

I McCann: "Siamo innocenti" I coniugi McCann hanno respinto le nuove rivelazioni come parte della campagna che secondo loro alcuni elementi della polizia portoghese avrebbe orchestrato per coinvolgerli nella scomparsa di Maddie. Una fonte vicina alla famiglia avrebbe dichiarato allo Standard che ci sono spiegazioni "perfettamente innocenti" per ogni ritrovamento effettuato dalla polizia nella macchina. Ma un’altra fonte, questa volta vicina alla policia judiciaria, avrebbe replicato che il fatto che le tracce di "fluidi" siano state ritrovate sotto il tappetino esclude la possibilità di un contatto casuale con oggetti appartenuti a Maddie.