MADONNA

Lady Madonna torna a conquistare lo stadio Olimpico. L’atletica cinquantenne arriva a Roma con lo «Sticky and Sweet tour», show faraonico che segue la pubblicazione dell’album Hard candy. Segue piccolo vademecum per chi non dovesse ancora conoscere a fondo l’intramontabile diva.
ACCAPPATOIO: il capo d’abbigliamento scelto da Madonna per il check-in all’aeroporto di Berlino. D’altronde aerei e alberghi, per un’artista in tour, sono la dimora abituale. Giusto mettersi a proprio agio.
BARACK OBAMA: in vista delle elezioni presidenziali, Madonna ha inserito una sorta di spot elettorale durante Get stupid. Sul maxischermo scorrono immagini di distruzione e di violenze intervallate dai volti di John McCain, di Hitler e del dittatore Robert Mugabe. Alla fine del pezzo, il video propone invece i ritratti di John Lennon e di Gandhi insieme al volto di Obama.
CINQUANT’ANNI (e non sentirli): Madonna ha appena festeggiato l’anniversario con una festa all’insegna dell’understatement, con famiglia e pochi amici. E sul palco è ancora sensuale e trasgressiva, poco vestita e molto provocatoria.
DUETTI (virtuali): grazie ai moderni effetti video, durante il concerto Madonna incontra Justin Timberlake, Britney Spears, Kanye West e Pharrell Williams.
ESAURITO: i biglietti sono diventati merce rara da molto tempo, nonostante i prezzi sempre più alti e inavvicinabili, dai 69 euro per il prato ai 144 per la tribuna centrale. Per il prossimo tour sarà necessario accendere un mutuo.
FREGATURA: molti spettatori della data di Nizza hanno chiamato le radio per protestare, definendo il concerto una «fregatura». Motivazioni da ricercare nel suono poco equilibrato e saturo, che non fa emergere la voce della cantante.
GUY RITCHIE: l’uomo più coraggioso del mondo. Ruolo non facile quello del marito di Madonna, recentemente dato per spacciato e mollato per un campione di baseball. Ma alla festa di compleanno lui c’era, tranquillo e sereno con moglie e figli.
HARD CANDY: il nuovo disco della diva italo-americana, al numero uno delle classifiche in 27 paesi.
ISTRUZIONI PER L’USO: apertura cancelli alle 19, inizio concerto alle 21.15. Madonna sarà preceduta dall’esibizione del dj Benny Benassi.
LOUISE VERONICA CICCONE: il nome all’anagrafe dell'artista, nata a Bay City, Michigan. Il padre, Silvio Ciccone, è figlio di immigrati italiani provenienti da Pacentro (L’Aquila).
MAVERICK: l’etichetta discografica fondata da Madonna nel ’92. Da lì, tra gli altri, sono usciti Alanis Morissette e i Prodigy.
NUMERI: 250 persone al seguito, 3500 vestiti, 69 chitarre e 4 frigoriferi. Due ore di hit, con 16 ballerini, una band di 12 componenti, almeno 8 cambi di costume e cristalli Swarovski a volontà, per un valore di un milione di sterline. 653 le ore di prove sostenute prima di dare il via al tour.
OLD TRUMAN BREWERY: è il locale londinese che dal prossimo febbraio esporrà i più celebri abiti di scena di Madonna. Nel complesso saranno in mostra circa 300 costumi.
PLAYBACK: fioccano le accuse alla diva, sospettata di non cantare dal vivo. Balla, canta e si dimena, ma la voce non è mai affaticata. Il mistero si infittisce. Quattro, le parti in cui è diviso lo show: «Pimp», omaggio agli anni Venti; «Old school», in piena New York anni '80; «Gypsy», con La isla bonita che diventa un brano folk rumeno; «Rave», viaggio nella musica dance.
RECORD DI INCASSI: la cantante già detiene il primato, stabilito durante il Confessions tour, ma vuole batterlo. Impresa non facile, visto che il tutto esaurito romano è un’eccezione, in un tour che finora ha visto platee non esattamente gremite.
SCALETTA: più musica e meno effetti speciali, con la protagonista che spesso e volentieri imbraccia la chitarra. Alternanza di successi recenti e di classici: The beat goes on, 4 minutes, Hung up e poi Like a prayer, La isla bonita, Borderline. In She’s not me, Madonna fa simbolicamente a pezzi le sue precedenti incarnazioni.
T COME TIMBALAND e (Justin) Timberlake, produttori inarrestabili di hit da classifica. Nasce dalla loro fantasia il fortunato singolo 4 minutes, dominatore delle playlist di tutto il mondo.
UNA SU MILLE CE LA FA: di tanto in tanto si annuncia la nascita dell’erede di Madonna. Britney Spears e Christina Aguilera hanno fallito, chi sarà la prossima?
ZEN: in cerca della quiete spirituale, Madonna ha aderito alla Kabbalah, suscitando reazioni controverse. Parlatene bene o male, purché ne parliate.